• Circoncisione rituale: perché è giusto offrire possibilità laiche

    Bisogna rendere più omogenee le risposte che il sistema sanitario nazionale fornisce ai genitori prevalentemente di religione ebraica e islamica che vogliono effettuare un’operazione di circoncisione rituale al proprio figlio. Circoncisione rituale che non si deve confondere con le mutilazioni genitali femminili. Attualmente i servizi sanitari regionali forniscono trattamenti differenti, spesso alcuna risposta. Leggi Tutto