• Tagli borse di studio: Sel chiede audizione urgente rappresentanti cda Edisu e assessora Maccanti prima dell’assestamento di bilancio

    La numerosa rappresentanza degli studenti universitari che oggi ha protestato davanti alla sede del Consiglio Regionale pone un problema fondamentale: copertura finanziaria per le borse di studio degli universitari aventi diritto.

    Già due settimane fa, rispondendo a un question time che avevamo presentato, l’assessora Maccanti aveva messo le mani avanti sui finanziamenti. “bisogna considerare la contrazione generalizzata delle risorse e la necessità di ridurre l’indebitamento”. Un modo velato per dichiarare l’indisponibilità della Regione a venire incontro alle richieste dell’Edisu.

    SEL crede fermamente che tra le risorse da tagliare da parte della Regione non debba figurare il Diritto allo Studio. Il contributo degli studenti alla vita sociale ed economica di Torino e del Piemonte è una risorsa inestimabile su cui investire senza riserve. Siamo di fronte a istituti d’eccellenza nel panorama italiano ed europeo, come il Politecnico. Agli studenti meno abbienti che vogliono, a pieno diritto, frequentare i nostri istituti non possiamo dire “arrangiatevi”. Perderemmo vere e proprie occasioni per costruire il futuro.

    Per questo abbiamo chiesto audizione urgente in commissione dei rappresentanti del cda Edisu e dell’assessora Maccanti prima dell’assestamento di bilancio.

Lascia una risposta

Devi essere logged in per pubblicare un commento.