• Sulla sanità salto di qualità nella discussione del piano sanitario

    Siamo soddisfatti che oggi l’assessore Monferino abbia confermato la disponibilità ad un confronto nel merito su una nuova proposta di Piano Sanitario, che, mantenendo il disegno della rete ospedaliera e la centralizzazione di alcune funzioni, abbandoni quella separazione tra sanità territoriale e ospedali, così come prospettato inizialmente.

    La maggioranza ha risposto positivamente alle critiche che gli sono venute in modo quasi unanime e trasversale alla sua impostazione iniziale.

    Il salto di qualità nel rapporto con l’opposizione, auspicato dal presidente Cota, e’ la conseguenza naturale del nuovo corso avviato in commissione sanità.

    Altra cosa sarà poi il giudizio di merito sul nuovo modello che auspichiamo possa essere effettivamente costruito in modo collegiale, anche se al momento non sono i chiari i prossimi passi metodologici.

Commenti chiusi