• Rifugiati: UNHCR presenta il sito Viaggi da Imparare

    In vista delle celebrazioni per la Giornata della memoria e dell’accoglienza che si terrà il 3 ottobre, lunedì scorso si è tenuto un webinar al quale ho avuto modo di partecipare e durante il quale ho raccontato come la Regione Piemonte sta gestendo le politiche per l’accoglienza.

    L’incontro è stato organizzato all’interno del progetto “Un solo mondo, un solo futuro” che è un’iniziativa nazionale di educazione alla cittadinanza mondiale alla quale hanno lavorato oltre 600 scuole trattando i temi dell’immigrazione, ma anche, nello specifico, quello della migrazione.

    Al minuto 47 il mio intervento!

    Perché il 3 ottobre è un giorno importante da celebrare? Perché è la ricorrenza della strage di Lampedusa, che avvenne il 3 ottobre del 2013, quando in seguito al naufragio di un’imbarcazione libica, morirono 366 migranti. Le prime stragi del mare risalgono alla notte di Natale del 1996, quando un’imbarcazione viene speronata da un mercantile tra Malta e la Sicilia: 283 immigrati morti.

    L’obiettivo è sensibilizzare alla solidarietà civile, al diritto alla dignità umana e al rispetto del valore della vita. Per questo l’UNHCR, Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati, ha pensato a un sito internet, viaggidaimparare.it, che è rivolto al mondo dell’insegnamento e della scuola. Solo con la conoscenza potremo costruire una comunità mondiale in cui la vita di tutte e tutti abbia lo stesso valore.

     

Commenti chiusi