• Pubblicato il Bando e modello di domanda, rivolto ai Comuni, per il portale Piemonte Giovani

    È stato pubblicato sul sito della Regione Piemonte il Bando e modello di domanda, rivolto ai Comuni, per la creazione di una rete regionale di redazioni locali a sostegno del portale internet Piemonte Giovani. Uno strumento con il quale l’assessorato alle Politiche Giovanili si rivolge alle amministrazioni comunali che vogliono partecipare alla realizzazione della rete regionale che dovrà assicurare su ciascun territorio provinciale tutte le funzioni previste dai nuovi Informagiovani.

    Le redazioni locali sono uno strumento utile ad avere un collegamento stabile con gli altri servizi territoriali, quali ad esempio gli sportelli Informagiovani, affinché possano fornire adeguate risposte alla partecipazione dei giovani alla vita della società, rafforzando gli strumenti che supportano l’accesso alle informazioni, l’orientamento e le opportunità d’incontro dei giovani stessi.

    Il bando, che scadrà il 12 dicembre 2016, prevede una spesa di totale di 151.981 euro ed è possibile consultarlo sul sito della Regione Piemonte al seguente link:

    http://www.regione.piemonte.it/bandipiemonte/cms/finanziamenti/bando-e-modello-di-domanda-rivolto-ai-comuni-la-creazione-di-una-rete-regionale-di

    Questo passaggio fa parte di un percorso complessivo che ha l’obiettivo di avviare nuovamente la macchina che anima la rete regionale degli Informagiovani. Un passaggio fondamentale sono stati gli incontri sui territori promossi dalla Rete Europa Piemonte (REP): sono stati avviati 25 laboratori che hanno coinvolto oltre 400 ragazzi e ragazze utili a raccogliere stimoli e suggerimenti per scrivere la nuova legge regionale sulle politiche giovanili.

    Il nuovo portale di riferimento per gli Informagiovani sarà on line a inizio 2017.

Commenti chiusi