• «Exodos»: la filiera dell’accoglienza

    Domani, giovedì 26 gennaio, alle ore 18, è in programma il primo degli incontri di approfondimento previsti nell’ambito della mostra «Exodos – rotte migratorie, storie di persone, arrivi, inclusione», aperta fino al 24 febbraio dalle 10 alle 18, con ingresso libero nello spazio espositivo del palazzo della Regione Piemonte, in piazza Castello 165 (piano terreno).

    Il tema dell’incontro sarà la «Filiera dell’accoglienza_1», la distribuzione territoriale, i numeri, le modalità di assegnazione delle quote ai territori, l’esperienza del centro polifunzionale Fenoglio di Settimo Torinese gestito dalla Croce Rossa Italiana. Parteciperanno Renato Saccone, Prefetto di Torino,Ignazio Schintu, Emergency manager Croce Rossa italiana, Settimo Torinese (To), Elide Tisi, Vicepresidente Anci Piemonte, e Monica Cerutti, Assessora all’Immigrazione della Regione Piemonte.

    La mostra è stata realizzata dall’associazione Allievi del Master in Giornalismo Giorgio Bocca e dalla Regione Piemonte e propone le immagini e i video realizzati da dieci fotoreporter e due videomaker indipendenti torinesi sul tema dei profughi e dei migranti. Le immagini sono di Marco Alpozzi, Mauro Donato, Max Ferrero, Mirko Isaia, Giulio Lapone, Matteo Montaldo, Giorgio Perottino, Andreja Restek, Paolo Siccardi e Stefano Stranges, mentre i video sono di Stefano Bertolino e Cosimo Caridi.

    DOVE, COME, QUANDO.
    «Exodos – Rotte migratorie, storie di persone, arrivi, inclusione»
    dal 24 gennaio al 24 febbraio,
    Sala Mostre, palazzo della Regione Piemonte, piazza Castello 165 (pian terreno).
    La mostra è aperta tutti i giorni ore 10-18.
    Ingresso libero.

Commenti chiusi