• Educazione allo sviluppo sostenibile e alla solidarietà internazionale: presentato il progetto REDDSO

    Questa mattina ho partecipato alla presentazione di REDDSO, un progetto di cooperazione decentrata che ci permette di consolidare la proiezione internazionale del Piemonte. La grande partecipazione e l’interattività dell’evento confermano che stiamo percorrendo la strada giusta.

    REDDSO è un progetto europeo volto al sostegno di percorsi didattici in tema di educazione allo sviluppo sostenibile e alla solidarietà internazionale per l’anno scolastico 2014-2015. Quella di quest’anno è la seconda annualità e prevede un budget di 30.000 euro che si vanno ad aggiungere ai 10.000 già stanziati nel 2013.

    I partner del progetto sono diversi: Région Rhone-Alpes, Generalitat de Catalunya; Volvodie de Malopolska; RESACOOP; Consorzio ONG Piemontesi; Federaciòn Catalana de ONG para el Desarrollo. Al progetto partecipano anche un gran numero di associati tra cui l’Università di Torino, l’Ufficio Scolastico regionale per il Piemonte, la Rete dei Comuni Solidali e il Co.Co.Pa.

    REDDSO rappresenta la naturale prosecuzione del progetto “Dalle Alpi al Sahel!” promosso dalla Regione Piemonte e conclusosi a fine 2011. Il budget complessivo di 30.000 euro verrà suddiviso in due direzioni: la prima consiste in una linea di finanziamento di 15.000 euro per progetti per la realizzazione di percorsi didattici che integrino l’educazione allo sviluppo sostenibile e l’educazione alla solidarietà internazionale; la seconda, che prevede sempre un finanziamento di 15.000 euro, la realizzazione di percorsi didattici che integrino l’educazione allo sviluppo sostenibile e l’educazione alla solidarietà internazionale esclusivamente dedicati ad approfondire le tematiche di EXPO 2015 ovvero alimentazione e produzione agricola sostenibile; accesso al cibo; cibo e intercultura.

    Al bando che scade il 30 settembre 2014 possono partecipare le singole istituzioni scolastiche oppure più istituzioni scolastiche unite da uno stesso progetto. Ciascun progetto presentato deve prevedere il coinvolgimento di almeno due classi della stessa istituzione scolastica. I finanziamenti possono ammontare massimo a 1.000 euro per progetti che coinvolgano almeno quattro classi della stessa istituzione scolastica.

    Il progetto REDDSO è realizzato in collaborazione con l’ufficio scolastico regionale.

Commenti chiusi