• Celebriamo la Giornata mondiale dei diritti umani facilitando l’accoglienza dei migranti

    Si celebra oggi, 10 dicembre, la Giornata mondiale dei diritti umani. La data scelta non è casuale perché corrisponde al giorno in cui l’Assemblea generale delle Nazioni Unite ha proclamato la Dichiarazione universale dei diritti umani. Era il 1948.

    Dal 1950 ogni anno il mondo intero ricorda che ognuno di noi è l’epicentro dei propri diritti e che questi devono essere garantiti dalle istituzioni, ma anche anche da quella società civile che è animata dalle coscienze di tutti i singoli cittadini.

    La Regione Piemonte vuole celebrare questo evento ricordando che essere accolti è un diritto fondamentale e universale. Domani presenteremo il Vademecum sull’accoglienza dei profughi in Piemonte che abbiamo voluto produrre come strumento utile agli amministratori locali e ai gestori delle strutture; un testo che contiene al suo interno molte informazioni necessarie per la gestione dell’accoglienza, per il percorso giuridico, per gli aspetti sanitari, per l’attività di volontariato, la formazione e per l’inserimento lavorativo dei migranti.

    L’appuntamento è dalle ore 9 alle ore 13 presso la Sala Conferenze dell’IRES Piemonte
    in via Nizza 18 a Torino.

Commenti chiusi