• 15 NUOVI DIRIGENTI E IL BILANCIO COMUNALE

    2010 04350/002

    CITTÀ DI TORINO

    INTERPELLANZA: “15 NUOVI DIRIGENTI E IL BILANCIO COMUNALE” PRESENTATA DALLA CONSIGLIERA CERUTTI IN DATA 15 LUGLIO 2010.

    La sottoscritta Consigliera Comunale,

    PREMESSO CHE

    il Comune ha recentemente bandito un concorso per l’assunzione di 15 nuovi dirigenti;

    CONSIDERATO CHE

    – nel Comune attualmente lavorano (con contratti di ruolo e contratti privatistici) 175 dirigenti con uno dei rapporti dirigenti/dipendenti fra i più alti d’Italia;

    – l’assunzione di questi 15 riporta il numero dei dirigenti esattamente all’inizio del 2009, quando l’Amministrazione si era impegnata a ridurli di 40 unità;

    – mentre il bilancio comunale appare in gravissime difficoltà, ed ancor più problematico appare il bilancio del 2011, si decide un’operazione che fra costi diretti ed indiretti (retribuzioni, uffici, personale di segreteria, utenze, benefit vari) graverà sul bilancio per almeno 3 milioni di Euro di spesa corrente, senza alcuna ricaduta positiva sui servizi da erogare ai cittadini;

    – questa decisione contrasta platealmente con le linee di indirizzo espresse dalla mozione approvata dal Consiglio Comunale in data 17 maggio 2010 (mecc. 2010 02647/002), e contrasta con la scelta di incentivare, con consistenti elargizioni economiche, il pensionamento di alcuni dirigenti in servizio poiché gli incentivi si giustificano solo con l’obiettivo di ridurre la spesa e non di incrementarla;

    INTERPELLA

    Il Sindaco e l’Assessore competente per conoscere le ragioni che hanno condotto a tali scelte.

    F.to: Monica Cerutti

Commenti chiusi