• Subito in Sala Rossa la delibera di iniziativa popolare per l’istituzione del Registro dei Testamenti Biologici insieme alla nostra mozione

    Accogliamo con grande interesse la consegna delle firme a sostegno della delibera di iniziativa popolare per l’isituzione del Registro dei Testamenti Biologici, che oggi ha avuto come testimonial d’eccezione Peppino Englaro e Mina Welby.
    Noi abbiamo presentato nel mese di marzo, a pochi giorni dalla tragica vicenda di Eluana, una mozione, che ha lo stesso contenuto di questa delibera, e chiede analogamente la creazione del Registro delle dichiarazioni anticipate di volontà relative ai trattamenti sanitari – Testamento Biologico al Comune di Torino.
    La mozione è già stata discussa una prima volta in Commissione Sanità e Assistenza e dovrebbe essere calendarizzato un approfondimento con l’assessore ai servizi civici per verificare la fattibilità tecnica del Registro, così come richiesto da alcuni consiglieri.
    Chiederemo che venga subito discussa la delibera con la nostra mozione, in quanto aventi lo stesso oggetto, e si possa così passare rapidamente alla loro votazione  in Sala Rossa.
    I due atti si possono rafforzare reciprocamente, e speriamo che si giunga ad un pronunciamento positivo del Consiglio Comunale, a partire dal sindaco Sergio Chiamparino, che aveva sottoscritto l’appello di Luigi Manconi e Marco Cappato per “una legge giusta a tutela del diritto del paziente all’autodeterminazione in materia di trattamenti sanitari.”

Commenti chiusi