• La squadra di Saracco al Politecnico è un segnale importante

    È stata annunciata oggi la squadra che formerà la Giunta del nuovo rettore del Politecnico di Torino Guido Saracco. Accolgo con particolare soddisfazione la notizia che il nuovo organismo che avrà l’onere e l’onore di guidare uno dei poli universitari più importanti di Torino rispetterà in modo perfetto la parità di genere: 50% donne e 50% uomini. Si tratta di una decisione che guarda alle esperienze più avanzate e che deve essere intesa come un segnale forte anche alle istituzioni che spesso questo distacco non riescono a colmarlo.

    Tutto questo ha un valore ancora più importante visto il contesto: non possiamo dimenticare che la disparità di genere nello studio delle Stem (scienze, tecnologia, ingegneria e matematica) si manifesta già dall’infanzia e cresce con l’età. Nell’istruzione superiore infatti solo il 30% delle donne sceglie percorsi di studio correlati ad esse. È dunque fondamentale lavorare per ridurre questo divario e questa scelta può sicuramente contribuire non solo simbolicamente al necessario cambio culturale.

    I miei migliori auguri di buon lavoro vanno al Magnifico rettore del Politecnico Guido Saracco e alla sua squadra.

Commenti chiusi