• Continuano i lunedì nei Centri antiviolenza

    Questa mattina, nell’ambito della serie di incontri de “I lunedì nei Centri antiviolenza”, sono stata a Cuneo in visita al CAV Consorzio CSAC Cuneese, collegato al protocollo di intesa formalizzato nel 2017 a livello provinciale da parte di 22 soggetti tra cui i 7 comuni principali del territorio.

    Ho percepito la solidità di una rete, ben strutturata, che non è più solo un obiettivo, ma metodo di lavoro. Nel 2017 sono state 145 le donne che sono state seguite dalle operatrici della rete di sportelli sul territorio. Le attività che vengono svolte sono molte: formazione per le operatrici e corsi di formazione per le antenne territoriali; percorsi di trattamento dei maltrattanti, anche attraverso una collaborazione con l’UEPE (Ufficio esecuzione penale esterna); progetti di sensibilizzazione a scuola rivolti soprattutto agli insegnanti.

    La visita di questa mattina è stata importante anche perché all’incontro erano presenti tanti soggetti istituzionali come la vicensindaca di Cuneo e le assessore alle Pari Opportunità dei Comuni di Cuneo, Fossano, Alba e Mondovì. In questa settimana durante la quale ricordiamo la centralità della donna è fondamentale sottolineare anche che ogni processo di cambiamento parte da una stretta collaborazione tra istituzioni e società civile.

Commenti chiusi