• discriminazioni

    Antidiscriminazioni: il 10 agosto sul BUR l’avviso pubblico in applicazione della legge 5

    Entro il 15 settembre 2017 dovranno pervenire alla Regione Piemonte le manifestazioni di interesse all’applicazione della legge regionale 5 del 2016 “Norme di attuazione del divieto di ogni forma di discriminazione e della parità di trattamento nelle materie di competenza regionale” e all’elaborazione del suo Piano triennale. Il 10 agosto verrà pubblicato sul Bollettino Ufficiale regionale l’avviso pubblico.

    Si tratta di un passaggio previsto dalla legge regionale che mira alla ricerca di soggetti interessati all’applicazione della stessa. I soggetti ammessi a presentare la manifestazione sono le organizzazioni senza scopo di lucro che operano sul territorio piemontese e che si occupano di parità di trattamento e lotta contro le discriminazioni. Potranno esprimere pareri e contributi al Piano triennale e all’applicazione della legge.

    Troppo spesso il tema del contrasto alle discriminazioni viene messo in secondo piano, ma quotidianamente abbiamo esempi concreti di come la nostra società sia afflitta da ampi spazi di regressione culturale che sfociano nell’omofobia, nel razzismo e nella discriminazione. Le società più avanzate sono anche quelle che culturalmente sono riuscite a trasformare le differenze in un valore, che diventa anche fattore di crescita economica.

Commenti chiusi