• A Ceva per “I lunedì nei Centri antiviolenza”

    cav cevaQuesta mattina, nell’ambito della serie di incontri de “I lunedì nei Centri antiviolenza”, sono stata a Ceva in visita al Centro antiviolenza gestito dall’assoziazione Futuro Donna mediante un protocollo d’intesa con l’Unione Montana delle Valli Mongia e Cevetta Langa Cebana Alta Valle Bormida. Dal 2013 è anche attivo uno Sportello a Mombasiglio.

    I servizi che vengono offerti sono di svariato genere. Oltre allo sportello, all’accoglienza e all’ascolto, viene offerta anche assistenza legale, tutela, sostegno e accompagnamento nel percorso di recupero dell’autonomia. Per questo vi è un’equipe mutlidisplinare composta da sei volontarie e reperibilità continua 24 ore su 24.

    cav ceva 2All’incontro di questa mattina hanno partecipato i rappresentanti di tutti i soggetti che concorrono alla realizzazione del sistema che ruota attorno al Centro antiviolenza di Ceva, questo è un segnale importante perché è solo facendo squadra che si può raggiungere l’obiettivo di contrastare il fenomeno. Sono diverse le iniziative che vengono messe in campo, a partire da quelle realizzate all’interno degli istituti scolastici fino a giungere al laboratorio di tessitura e cucito che è rivolto alle donne maltrattate.

    Infine la formazione per gli operatori, ma anche i percorsi di inserimento lavorativo che sono azioni previste dalla Regione Piemonte all’interno del Piano regionale. La criticità che è stata sottoposta alla nostra attenzione è quella legata alla violenza economica e psicologica che esiste, non è meno grave di quella fisica ed ė molto complesso costruire percorsi di uscita.

Commenti chiusi