• circhi

    Il mio impegno in difesa dei diritti degli animali continua: la legge sulla semplificazione vieta l’utilizzo di richiami vivi

    Spesso mi sono battuta per difendere i diritti degli animali e ancora oggi continuo a farlo. In passato mi sono impegnata per fare in modo che venisse abolito l’utilizzo di animali all’interno dei tendoni dei circhi. Lo sfruttamento degli animali non può essere giustificato dall’esigenza di divertimento delle persone.

    In Regione Piemonte, da consigliera, avevo presentato un Ordine del Giorno che mirava a contrastare l’uso degli animali negli spettacoli dei circhi perché così facendo si cerca di incentivare quelle compagnie che non utilizzano animali e allo stesso tempo.

    Come Giunta regionale del Piemonte abbiamo pensato alla tutela degli animali anche quando abbiamo scritto il testo di legge sulla semplificazione amministrativa con la quale è stato ripristinato per la caccia il divieto di uso e detenzione di richiami vivi. Un passaggio sicuramente importante.

    Il mio impegno in difesa dei diritti degli animali continua.

Commenti chiusi